Pilatus PC-24 vs Embraer Phenom 300E

Bianco Pilatus PC-24 Atterraggio esterno su pista sterrata

Il Pilatus PC-24 e Embraer Phenom 300E sono due business jet estremamente popolari. Entrambi sono certificati per pilota singolo, con valori di autonomia simili. Tuttavia, ci sono alcune differenze cruciali.

Il Pilatus PC-24 è il primo business jet prodotto da Pilatus ed è stato un enorme successo. Pilatus dice che il PC-24 non rientra nelle normali categorie di business jet ma piuttosto nella sua nuova categoria SVJ - "Super Versatile Jet". Pilatus gli dà questo nome in quanto combina la versatilità di un turboelica con le dimensioni della cabina di un jet medio e le prestazioni di un jet leggero.

D'altra parte, c'è il Embraer Phenom 300E, l'ultima versione del popolare Phenom 300 Embraer ha preso il Phenom 300 e ascoltato il feedback dei clienti. A seguito di questo Embraer ha sviluppato la 300E.

Prestazioni

Il Pilatus Il PC-24 è alimentato da due motori turbofan Williams FJ44-4A. Ogni motore è in grado di produrre fino a 3,420 lbf ciascuno, con una potenza di spinta totale di 6,840 lbf.

D'altra parte, la Embraer Phenom 300E è alimentato da due motori Pratt & Whitney PW535E1. Ogni motore produce fino a 3,478 lbf ciascuno. Pertanto, l'uscita di spinta massima totale del Embraer Phenom 300E arriva a 6,956 lbf.

Di conseguenza, entrambi gli aeromobili sono in grado di navigare a un'altitudine massima di 45,000 piedi.

Tuttavia, una volta in crociera il Phenom 300E inizierà ad allontanarsi dal PC-24 grazie alla sua maggiore velocità di crociera. Il Phenom 300E ha una velocità di crociera massima di 464 knots rispetto a una velocità di crociera massima di 440 knots per il PC-24.

Pertanto, a parità di condizioni, nel corso di 1,000 miglia nautiche il 300E, il 300E farà risparmiare ai passeggeri circa 7 minuti rispetto al PC-24. Pertanto, se volassi 1,000 miglia nautiche a settimana per un anno, il Phenom 300E ti farebbe risparmiare 6 ore di volo rispetto al PC-24.

Range

Quando si tratta della portata massima di questi due velivoli, i numeri sono quasi identici. comunque, il Phenom 300E ancora una volta si limita a superare il Pilatus PC-24 per 10 miglia nautiche.

Mentre l' Pilatus PC-24 può volare per 2,000 miglia nautiche senza bisogno di fare rifornimento, il Phenom 300E è in grado di volare non-stop per 2,010 miglia nautiche.

Nel mondo reale questa differenza non sarà evidente. Teoricamente, queste cifre di autonomia massima consentiranno all'aereo di volare senza scalo da New York a Panama City.

Tuttavia, tieni presente che i dati ufficiali sull'autonomia degli aeromobili sono in condizioni meteorologiche ottimali e con un peso minimo. Pertanto, una volta che si tiene conto di un forte vento contrario e alcuni passeggeri effettueranno i bagagli, queste cifre sull'autonomia saranno ridotte.

Nonostante ciò, entrambi gli aerei possono comodamente partire da New York e raggiungere parti dei Caraibi senza bisogno di fare rifornimento. Tuttavia, un volo da costa a costa degli Stati Uniti è fuori discussione. Da Los Angeles a New York non è possibile senza fare rifornimento.

Prestazioni a terra

Le prestazioni sul campo sono dove il PC-24 inizia davvero a brillare. È uno dei tanti motivi per cui l'aereo è preferito da Royal Flying Doctor Service dell'Australia.

Vale la pena notare ora che il file Pilatus Il PC-24 ha prestazioni del motore eccellenti ad altitudini più elevate, ad esempio negli aeroporti di montagna. Questo è uno dei tanti motivi per cui il PC-24 è così versatile. Quando si opera ad altitudini più elevate, i motori a reazione producono meno spinta. Pertanto, è necessaria una corsa di decollo più lunga. Di conseguenza, il numero di aeroporti ad alta quota da cui possono operare jet privati ​​è fortemente limitato.

Pertanto, non sorprende che il PC-24 abbia una distanza minima di decollo molto più breve rispetto a Phenom 300E. Il PC-24 può decollare a una distanza minima di 2,930 piedi rispetto ai 3,209 piedi minimi di Phenom 300E.

La distanza di atterraggio è una storia leggermente diversa con il PC-24 che ha una distanza di atterraggio minima di 2,375 piedi. Per confronto il file Embraer Phenom 300E ha una distanza minima di atterraggio di 2,212 piedi.

Tuttavia, senza voler togliere questa vittoria al Phenom, la distanza di decollo è una cifra più importante. Quando un aereo atterra in un aeroporto deve anche decollare. Pertanto, deve esserci una pista che possa ospitare la distanza minima di decollo. Pertanto, fintanto che un aereo può atterrare a una distanza inferiore a quella che può decollare, la cifra minima di decollo è più importante.

Inoltre, la Pilatus PC-24 è in grado di atterrare su piste sterrate ed erbose. Questo è molto insolito nel mondo dei jet privati.

Il vantaggio di questo è che il Pilatus PC-24 è in grado di raggiungere più aeroporti rispetto ai suoi concorrenti. Ad esempio, ci sono circa 11,500 aeroporti in tutto il mondo che possono ospitare un aereo con la distanza minima di decollo del PC-24. Questi aeroporti hanno tutti piste asfaltate. Se poi espandi gli aeroporti accettabili a quelli che hanno solo una pista in erba, terra battuta o ghiaia, il numero di gli aeroporti accessibili raggiungono quasi 20,000.

Pertanto, la possibilità di atterrare su piste non asfaltate quasi raddoppia il numero di aeroporti accessibili.

Dimensioni interne

Dato che il Pilatus PC-24 è in una categoria di jet più ampia rispetto al Phenom 300E, la cabina è più grande.

Il Pilatus La cabina interna del PC-24 misura 7.01 metri di lunghezza rispetto alla cabina di 5.23 metri del Phenom. Inoltre, la cabina del PC-24 è più larga di 15 centimetri, misura 1.7 metri di larghezza rispetto a 1.55 metri di larghezza per il Phenom.

E infine, l'altezza. La cabina del PC-24 misura 1.55 metri di altezza, cinque centimetri più alta del Phenom 300E.

interno

Una delle differenze più notevoli tra PC-24 e Phenom 300E è il pavimento piatto. Il Phenom 300E non ne ha uno. Tuttavia, questo non è terribilmente insolito per un file getto leggero.

Il Phenom 300E è in grado di recuperare alcuni complimenti con un'altitudine della cabina inferiore. Mentre il Pilatus L'altitudine della cabina del PC-24 raggiungerà gli 8,000 piedi, l'altitudine della cabina entro Phenom 300E non supera i 6,600 piedi.

Ufficialmente il Pilatus PC-24 può trasportare fino a 9 passeggeri mentre il Phenom 300E può trasportare fino a 10. Tuttavia, è improbabile che ogni posto venga riempito. Per raggiungere questi numeri i passeggeri sarebbero tenuti a sedersi sul gabinetto con cintura o nell'abitacolo. Pertanto, nel mondo reale, questi aerei possono trasportare lo stesso numero di passeggeri. Realisticamente la loro capacità di passeggeri è di sei.

Pilatus PC-24

Il PC-24 presenta pelli morbide, rari mobili in legno duro con design completamente su misura. Una volta seduti, i sedili possono ruotare in più direzioni e i braccioli su entrambi i lati possono essere ribaltati, rendendo la conversazione all'interno della cabina molto più facile.

Ovviamente, quando un aereo è soprannominato Super Versatile Jet, ti aspetti che si applichi a tutti gli aspetti del velivolo e l'interno non fa eccezione. L'aereo può essere configurato esclusivamente per merci, evacuazioni mediche (come il Servizio Royal Flying Doctor), anche una configurazione a 10 posti per i servizi pendolari. Nella normale configurazione di un business jet, vedrai comunemente una configurazione a sei o otto posti.

Una volta all'interno della cabina, i passeggeri possono connettersi al server dell'aereo con un telefono, tablet o laptop consentendo loro di seguire il volo in Airshow, controllare le luci della cabina, la temperatura e consumare i media sul server.

Con porte di alimentazione, prese USB nelle tasche laterali, portabicchieri, molti vani portaoggetti e un armadio all'ingresso: il comfort è una seconda natura nel PC-24. All'ingresso principale, si può optare per un WC completamente chiuso esternamente funzionale per il massimo comfort durante un lungo volo, insieme a una porta per chiudere il pozzetto per la massima privacy in cabina.

Pilatus Interno PC-24

Pilatus Interni PC-24 con sedili in pelle color crema in posizione verticale e cinture di sicurezza allacciate
Pilatus Interni PC-24 con sedili in pelle color crema e cuscini marroni, valigie argentate sullo sfondo
Pilatus Interni PC-24 con sedili in pelle color crema, cuscini marroni e valigie sullo sfondo

Embraer Phenom Interni 300E

Embraer Phenom Cabina interna 300E con interni blu e grigi, persiane chiuse
Embraer Phenom Divano 300E fronte lato interno con cucina e torte
Embraer Phenom Posti a sedere interni 300E spazio per le gambe in pelle bianca

Embraer Phenom 300E

Il feedback che Embraer ricevuto dai clienti è stato che hanno amato le prestazioni, ma il comfort interno potrebbe richiedere un po 'di lavoro. Ed è esattamente quello che Embraer ha fatto con la 300E, sostenendo che l'aggiornamento presenta "una riprogettazione totale degli interni della 300".

Tavoli, tendine parasole, sedili e pannelli del soffitto sono stati tutti aggiornati e ridisegnati. La bassa altitudine della cabina di 6,600 piedi e il silenzioso livello di rumore della cabina di soli 75 dB garantiranno che tu possa lavorare o rilassarti comodamente in modo da arrivare a destinazione il più rinfrescato possibile.

I nuovi sedili sono dotati di bracciolo retrattile e supporti per le cosce, insieme a binari che consentono ai sedili della cabina di ruotare lontano dalle pareti laterali per aumentare lo spazio per le spalle di ogni passeggero, offrendo ai passeggeri ancora più spazio. I braccioli a scomparsa creano anche più spazio all'interno della cabina, con il Phenom 300E con un corridoio leggermente più ampio rispetto alla precedente generazione 300.

Prezzo di noleggio

Si prega di notare che ci sono molti fattori che influenzano il prezzo del noleggio di un jet privato. Tuttavia, possono essere fornite stime orarie approssimative.

Il Pilatus PC-24 ha un prezzo di noleggio orario stimato di $ 4,150. Questa stima è di $ 1,000 in più per ora di volo rispetto a Phenom 300E.

Il prezzo di noleggio orario stimato di Embraer Phenom 300E è $ 3,150.

Prezzo d'acquisto

Come prevedibile, il Pilatus PC-24 costa di più per l'acquisto rispetto al Embraer Phenom 300E. Tuttavia, non di molto.

Il nuovo prezzo di listino di un Pilatus PC-24 è di $ 10.7 milioni. Mentre il Embraer Phenom 300E ha un nuovo prezzo di listino di 9.45 milioni di dollari.

Con solo 142 Pilatus Per i PC-24 attualmente esistenti non ci sono troppi dati per trovare un prezzo di seconda mano accurato. Tuttavia, proprio come il file Pilatus PC-12, il PC-24 manterrà il suo valore estremamente bene.

In confronto ce ne sono 116 Embraer Phenom 300E attualmente esistenti. I primi numeri suggeriscono che un esempio di tre anni avrà un costo di circa 8.25 milioni di dollari. quindi, il Phenom 300E mantiene anche il suo valore estremamente bene.

Il Phenom 300E dovrebbe, quindi, mantenere quasi il 90% del suo valore originale tre anni dopo l'acquisto. Questa è una cifra sorprendente rispetto ad aerei come il Bombardier Challenger 350 or Dassault Falcon 7X.

sommario

Quindi, che è meglio, il file Pilatus PC-24 o il Embraer Phenom 300 euro?

Quando si tratta di noleggiare il Phenom 300E è probabilmente la scelta migliore per la maggior parte delle persone. Volare tra grandi città, come Da New York a Miami or Da New York a Washington, il vero vantaggio del PC-24 non sarà realizzato.

Tuttavia, quando si tratta di acquistare uno di questi aeromobili, il Pilatus PC-24 offre qualcosa che nessun altro jet privato può offrire. Essere in grado di atterrare su piste corte e non asfaltate aumenta notevolmente la flessibilità della missione del PC-24.