Quanto sono dannosi i jet privati ​​per l'ambiente?

Gulfstream G300 Esterno

Una delle critiche più comuni ai jet privati ​​è che fanno male all'ambiente. Che inquinano troppo e dovrebbero essere vietati.

Le celebrità sono criticate per aver volato con un jet privato (vedi Principe Harry, Boris Johnson, Leonardo DiCaprio, o qualsiasi star di Hollywood). Gli attivisti per il clima bloccano gli aeroporti e gli articoli sono scritti dicendo i jet dovrebbero essere vietati.

D'altra parte, l'industria cerca di giustificare l'uso di jet privati, parlando dell'impatto economico positivo dei jet privati.

Le critiche ai jet privati ​​non sono una novità. In passato si trattava di costo dei jet. Ora si tratta dell'impatto ambientale.

Gulfstream Impatto del G300 sull'ambiente
Quanto sono dannosi per l'ambiente i jet privati? Foto: Gulfstream G300

Tuttavia, la maggior parte delle informazioni disponibili sull'impatto ambientale dei jet privati ​​rientra in uno dei due estremi. In primo luogo, coloro che sono contro la ricchezza e contro l'aviazione. Pertanto, questo gruppo evidenzierà gli aspetti negativi per supportare il loro punto.

D'altra parte, c'è chi è a favore dell'aviazione. Questo gruppo fa l'opposto di quanto sopra, evidenziando solo il positivo dei jet privati, in genere l'impatto economico. Pertanto, suggerendo che l'impatto ambientale vale il compromesso.

Il problema con entrambi i lati dell'argomento è che i jet privati ​​e l'ambiente sono sempre presentati come in bianco e nero. Tuttavia, come con la maggior parte delle cose nella vita (e in effetti nell'aviazione), non è così semplice come sì o no.

Inoltre, è importante riconoscere l'impatto dei jet privati ​​esclusivamente sull'ambiente. Tuttavia, questo deve essere contestualizzato. Inoltre, è fondamentale capire quali misure vengono prese per ridurre l'impatto negativo dei jet, oltre a valutare se è troppo poco e troppo tardi. È anche importante comprendere i vantaggi offerti dai jet privati.

Rivelazione

Noi (Confronta aerei privati) operiamo nel settore dei jet privati. In definitiva, siamo a favore dell'uso del jet privato. Tuttavia, ciò non ci fa operare nella negazione. Siamo molto consapevoli dell'impatto ambientale dei jet privati. Pertanto, operiamo – al meglio delle nostre capacità – in modo indipendente e imparziale. Questo articolo esaminerà i fatti per trarre conclusioni. Sentiti libero di disegnare il tuo proprio conclusioni dai dati.

La storia dei jet privati ​​e dell'ambiente

Ai fini di questo articolo, prenderemo in considerazione la "storia" dei jet privati ​​che risale al 1967. Mentre la storia dei jet privati iniziato un po' prima di questo, i dati più rilevanti vengono dopo il 1967.

Di nuovo in 1967, il Gulfstream GII (a ampio aereo) bruciava circa 579 galloni di carburante all'ora.

Da allora i jet privati ​​sono diventati un po' più efficienti. Tuttavia, i jet privati ​​hanno sempre bruciato circa 100-500 galloni di carburante all'ora.

Sorprendentemente, jet privati non ho ottenuto molto più risparmio di carburante nel tempo.

Dassault Falcon 200 Esterno

Tuttavia, guardare solo i numeri in questo modo non racconta la storia completa. Mentre l'orario combustibile bruciato le cifre sono sempre rimaste pressoché le stesse, gli aerei sono diventati più veloci e capaci di trasportare più passeggeri.

Pertanto, la cifra "miglia per gallone" sarebbe un po' più bassa con i business jet di oggi rispetto a cinquant'anni fa.

Tuttavia, la preoccupazione per i jet privati ​​e l'ambiente è relativamente recente phenomenon. Pertanto, i produttori non si sono concentrati su efficienza del carburante per un tempo particolarmente lungo.

Un punto importante a questo proposito è che nessuno che vola con un jet privato vuole che bruci il carburante in eccesso. Il carburante è uno dei costi chiave di volare con jet privato. Pertanto, anche se non sei preoccupato per l'ambiente, ridurre il consumo di carburante è sempre il benvenuto.

Emissioni prodotte

Allora, andiamo subito al dunque, quali sono le cifre? Quante tonnellate di carbonio emissioni producono i jet privati?

utilizzando il nostro Calcolatore delle emissioni strumento che possiamo contestualizzare le tonnellate di carbonio emissioni prodotte da diversi aeromobili.

Un tipico Very Chiaro Jet, come un Cessna Citation Mustang or Embraer Phenom 100EV, produrrà circa 1 tonnellata di anidride carbonica per ora di volo. UN Jet molto leggero di solito può trasportare fino a quattro passeggeri.

Questo, quindi, equivale a 0.25 tonnellate di carbonio emissioni per passeggero all'ora. Tuttavia, se includiamo i piloti in questo, si tratta di circa 0.16 tonnellate di carbonio emissioni per persona per ora di volo per volare su un Very Light Jet.

Un moderno getto di luce, come un Embraer Phenom 300E or Cessna Citation CJ3+, produrrà circa 2 tonnellate di carbonio emissioni per ora di volo. Questi velivoli in genere possono trasportare comodamente fino a sei passeggeri.

Di conseguenza, questi aerei produrranno circa 0.33 tonnellate di carbonio emissioni per passeggero all'ora. Ancora una volta, se includiamo i piloti, questa cifra scende a 0.25 tonnellate di carbonio emissioni per persona all'ora.

Quando si tratta di a midsize getto, come il Cessna Citation Sovereign+ o Embraer Legacy 500, è tipico che l'aereo produca circa 3 tonnellate di carbonio emissioni per ora di volo. Questi aerei di solito possono trasportare comodamente fino a otto passeggeri. Pertanto, volare con un jet di medie dimensioni produrrà circa 0.375 tonnellate di carbonio emissioni per passeggero all'ora.

Anche in questo caso, se includiamo i piloti in questo, la cifra scende a 0.3 tonnellate di carbonio emissioni per passeggero all'ora.

E ora, per gli aerei più inquinanti, i grandi jet. All'interno della categoria dei grandi jet, c'è un significativo gamma per dimensioni ed efficienza. Tuttavia, la maggior parte dei jet di grandi dimensioni produrrà da 4 a 8 tonnellate di emissioni di carbonio per ora di volo.

Questi grandi jet possono trasportare da 12 a 19 passeggeri. Pertanto, le emissioni totali di carbonio per passeggero all'ora variano da 0.33 tonnellate a 0.42 tonnellate. Di nuovo, se includiamo i piloti, queste cifre scendono da 0.28 a 0.38 tonnellate per persona per ora di volo.

Così fantastico! Questi numeri non sembrano male: i jet privati ​​vanno bene, continuiamo a volare... beh, non proprio. Continua a leggere per vedere questo nel contesto.

Emissioni nel contesto

I numeri sopra danno una buona idea delle emissioni prodotte da ciascuna categoria di aeromobili e come queste possono essere suddivise in una cifra per persona.

In primo luogo, è importante notare che la cifra più importante è la cifra totale per l'aeromobile all'ora. Molto spesso i jet privati ​​volano con solo un paio di persone a bordo, quasi mai a pieno regime.

In secondo luogo, i jet privati ​​spesso volano vuoti. Questo perché devono andare in un luogo diverso per far salire i loro prossimi passeggeri. Pertanto, è importante aggiungere il tempo del traghetto quando si calcola la propria impronta di carbonio.

In terzo luogo, includere i piloti non è strettamente necessario poiché sono essenzialmente una parte dell'aereo. Senza di loro, l'aereo non può volare. Sarebbe come dare al tuo bagaglio un punteggio di impatto ambientale.

In quarto luogo, in definitiva la cifra per passeggero è alquanto irrilevante. È davvero importante se la cifra per persona è accettabile? Sicuramente la parte cruciale sono le emissioni totali che sono state prodotte per l'attività.

Jet privati ​​in attesa sul grembiule

Inoltre, utilizzando il Calcolatore dell'impronta del WWF, l'obiettivo per persona nel Regno Unito è di 10.5 tonnellate. Pertanto, un'ora di volo da solo su un Embraer Lineage 1000E vedrà la tua quotazione annuale stimata delle emissioni di carbonio quasi esaurita.

E solo per aggiungere la beffa al danno, questi aerei non volano solo una volta. La maggior parte dei jet privati ​​volerà tra le 200 e le 400 ore all'anno. Puoi quindi vedere come questo aggiunge rapidamente da 200 a 3,200 tonnellate di emissioni di carbonio per aereo all'anno.

Chiaramente, queste cifre sono cattive. In definitiva, tutte le emissioni sono cattive. Anche se ogni aeromobile producesse solo una tonnellata di emissioni di carbonio all'anno sarebbe visto come troppo. Si tratta di tolleranza in quel momento e di come le percezioni cambiano nel tempo.

Ora che abbiamo i dati, confrontiamoli con altri settori.

Innanzitutto, global l'aviazione nel suo insieme contribuisce per poco più del 2% di tutte le emissioni annuali di carbonio. I business jet contribuiscono solo allo 0.04% di tutte le emissioni annuali di carbonio.

In secondo luogo, nel 2019, solo negli Stati Uniti l'elettricità ha prodotto oltre 1.5 miliardi di tonnellate di emissioni di CO2. Affinché i jet privati ​​raggiungano questa cifra avresti bisogno di quasi 500,000 Embraer Lineage Velivoli 1000E che volano 400 ore all'anno ciascuno.

In totale, gli Stati Uniti sono stati responsabili di circa 6.5 ​​miliardi di tonnellate di emissioni di CO2.

Quindi, se consideri che se volessi un'ora ogni giorno per un anno su un Cessna Citation Mustang, saresti responsabile dello 0.0000056% delle emissioni di carbonio negli Stati Uniti.

Domanda crescente

Una delle principali preoccupazioni al momento è l'aumento della domanda di jet privati.

Dopo l'iniziale ondata di covid, i jet privati ​​hanno visto un aumento significativo della domanda. I jet privati ​​hanno operato ben al di sopra dei livelli del 2019.

È stato segnalato che solo in Europa i viaggi in jet privato sono aumentati del 31% da 2005 a 2019.

In termini di voli giornalieri effettivi, ci sono, in media, circa 10,000 voli di jet privati ​​al giorno in tutto il mondo.

Naturalmente, questo è un mix di alcuni voli di riposizionamento brevi e crociere a lungo raggio. Inoltre, un numero significativo di questi voli sarà costituito da turboelica, velivoli molto più efficienti.

Questo aumento della domanda è positivo per l'industria dei jet privati, tuttavia, non tanto per l'ambiente.

In definitiva, più jet privati ​​volano, maggiore è l'inquinamento creato.

Carburante per aviazione sostenibile (SAF)

Carburante per aviazione sostenibile (SAF), questa è la soluzione, giusto?

Beh, sì e no.

SAF non è l'unico modo per risolvere l'impatto ambientale dei jet privati.

Non c'è dubbio che l'utilizzo di combustibili per l'aviazione sostenibile riduce l'impatto ambientale complessivo dei jet privati.

Tuttavia, questo impatto è tutto nel processo di fabbricazione del carburante. Quando è nell'aeromobile il carburante consumato all'ora può diminuire dell'1.5% – 3%. Tuttavia, dato il volume di carburante consumato dai jet privati, questo non salverà il pianeta in tempi brevi.

Inoltre, uno dei problemi cruciali con SAF è la disponibilità. Al momento in cui scriviamo (ottobre 2021), ci sono solo 53 aeroporti in tutto il mondo che forniscono carburante per aviazione sostenibile.

Tuttavia, ci sono buone notizie in quanto 25 di questi aeroporti sono stati aggiunti dall'inizio del 2021. Pertanto, la velocità con cui viene implementato SAF sta iniziando ad aumentare.

Sebbene il carburante per l'aviazione sostenibile non sia e non debba essere considerato una soluzione a lungo termine, in questo momento è la soluzione migliore. È un carburante drop-in, il che significa che praticamente ogni business jet attuale può essere alimentato da SAF. Pertanto, una volta che la fornitura è stata ulteriormente estesa, tutti i jet possono accettarla.

Inoltre, mentre non elimina le emissioni, le riduce. Pertanto, è di gran lunga migliore dell'alternativa, il carburante convenzionale.

Di conseguenza, SAF dovrebbe essere visto come un palliativo. È la soluzione giusta per avere un impatto immediato. Tuttavia, è importante prendere anche altre misure.

Compensazione delle emissioni

Un'altra soluzione spesso propagandata è la compensazione delle emissioni prodotte dagli aerei.

Questo è essenzialmente quando le emissioni di carbonio generate attraverso il volo vengono poi "ripagate" da uno schema che rimuove il carbonio dall'atmosfera.

Il metodo più comune per farlo è piantare alberi.

I programmi di compensazione del carbonio sono i più comuni tra noleggio aziende e vengono utilizzati come un modo per acquisire nuovi clienti. Molti dei grandi broker charter in tutto il mondo parlano dei loro schemi di compensazione.

Per esempio, Servizio di charter aereo, PrivateFlye Vincitore, offrono tutti un modo conveniente per compensare le emissioni di volo.

Tuttavia, nel grande schema delle cose, la compensazione del carbonio non è un metodo efficace per bilanciare l'impatto dell'aviazione.

Certo, è molto meglio che non agire.

Il problema è che il PR sulla compensazione delle emissioni viene utilizzato per rendere il volo privo di sensi di colpa. Sfortunatamente, semplicemente non funziona così.

Proprio come l'utilizzo di combustibili per l'aviazione sostenibili, la compensazione è meglio di niente ed è fantastico agire ora, tuttavia, non dovrebbe essere considerata una soluzione a lungo termine.

Il futuro

Tuttavia, non tutte le speranze sono perse, poiché ci sono idee e sviluppi entusiasmanti per rendere l'aviazione più ecologica.

Chiaramente, la causa principale dell'inquinamento da aviazione è attraverso l'uso di combustibili fossili. Questo è esattamente lo stesso problema con cui l'industria automobilistica sta lottando.

Naturalmente, ci sono più complessità nel tentativo di sviluppare in modo affidabile un aereo che possa utilizzare un diverso sistema di propulsione.

I due principali contendenti sono l'idrogeno e l'elettrico.

Dato lo stato attuale dell'ambiente, insieme al cambiamento dell'opinione pubblica, la tecnologia per l'elettricità e aereo a idrogeno è ben in fase di sviluppo.

Per esempio, Airbus ha sviluppato metodi per emissioni zero voli dal 2010. Aerei elettrici hanno già preso il volo. Inoltre, Embraer sinistri che avranno un aereo dimostrativo alimentato a idrogeno nei cieli entro il 2025.

Naturalmente, ci sono limitazioni in alcuni di questi metodi.

Ad esempio, ci vorranno decenni prima che un aereo a propulsione elettrica sia in grado di effettuare qualsiasi tipo di volo a lungo raggio. Inoltre, ci vorrà molto tempo per testare nuovi metodi di propulsione e assicurarsi che siano sicura usare. E, sfortunatamente, ci saranno sfide logistiche per introdurre nuove fonti di carburante negli aeroporti e passare dall'attuale generazione di aeromobili.

Tuttavia, il futuro è roseo per l'aviazione e si stanno compiendo passi concreti per cercare di ridurre l'impatto ambientale dei jet privati. Questi nuovi metodi non sono ancora pronti.

Vantaggi economici dei jet privati

Una difesa comune all'interno dell'industria dei jet privati ​​è che i jet privati ​​forniscono un quantità eccezionale di benefici economici. Non solo attraverso l'occupazione, ma anche attraverso il turismo locale.

Ad esempio, è stato riportato che, in media, passeggeri di jet privati spendere $ 69,000 quando visitano da qualche parte. Questo costo esclude il costo effettivo dell'aeromobile. Pertanto, questo è tutto denaro che viene pompato nell'economia locale di dove stanno visitando.

Di conseguenza, il vantaggio economico di ciascun passeggero, privato o commerciale, dovrebbe essere preso in considerazione nell'impatto ambientale di ciascun passeggero.

Anche se questo è un argomento convincente e mette in evidenza i vantaggi dei jet privati, non è strettamente rilevante per l'impatto ambientale. Sono due preoccupazioni separate.

Il problema con l'ambiente è che non può essere comprato. Il denaro non può risolvere i problemi. Certo, può portare alla piantumazione di alberi e alla pulizia dei fiumi, ma spendere in vacanza non risolve il problema.

Pertanto, è importante riconoscere che ci sono vantaggi dei jet privati, tuttavia, aiutare l'ambiente non è uno di questi.

sommario

Quindi, quanto sono dannosi per l'ambiente i jet privati?

In primo luogo, i jet privati ​​fanno male all'ambiente. Non c'è modo di evitare questo. Proprio come guidare un'auto, mangiare carne e riscaldare la casa sono tutti dannosi per l'ambiente.

Il problema è di gran lunga più la misura in cui sono cattivi e se dovresti sentirti in colpa o meno quando voli con un jet privato.

Se osservi il volo su un jet privato con un microscopio, probabilmente concluderai che stanno distruggendo l'ambiente da soli. Questo è il tipo di rapporto che si trova spesso ogni volta che si vede una celebrità volare su un jet privato.

Tuttavia, i numeri devono essere contestualizzati. L'aviazione d'affari rappresenta lo 0.04% del totale global emissioni. Ci sono industrie molto più inquinanti e inefficienti che non sono sotto il microscopio.

Inoltre, poiché i jet privati ​​sono utilizzati da un piccolo gruppo di persone, è estremamente facile per la maggioranza farli vergognare.

Inoltre, è estremamente importante esaminare i passaggi e le azioni che vengono intraprese in questo momento dall'industria, insieme al lavoro attuale per il futuro.

E infine, considera l'umile automobile. Fanno male all'ambiente. Sicuramente dovrebbero esserci chiamate per vietare tutte le auto. Ci sono metodi di trasporto alternativi che potresti usare. Eppure, l'auto è ancora utilizzata.

Per molti versi, questo è simile ai jet privati ​​che vengono confrontati con i treni e i voli commerciali. La differenza è che la maggior parte delle persone possiede un'auto e gode della comodità. Pertanto, sarebbe estremamente scomodo vietare l'auto.

Alla fine, la risposta alla domanda dipenderà dalla tua opinione personale e dai tuoi pregiudizi. Tuttavia, quando prendi una decisione, considera i numeri, i fatti e il contesto in cui volano i jet privati.